Gio08172017

Last updateVen, 30 Giu 2017 3pm

Back Sei qui: Home Leggere e vedere Film/teatro

Film/teatro

Opera Notte

dionisiUn spazio per lasciarsi interrogare sulla notte fra divertimento, ossessioni, noia, amore e riflessioni poetiche sulle giovani generazioni e non solo. (dal 4 al 13 gennaio 2008)

Leggi tutto...

Era meglio morire da piccoli?

mooreMicheal Moore si presenta a Cannes con una scorta di avvocati. 

Leggi tutto...

GUIDA PER RICONOSCERE I TUOI SANTI (spesso non sono fra le mura di casa)

200_1172490839Queens, New York City, anni ’80. La vita dei giovani dei sobborghi americani nella sua brutalità e drammatica assenza di futuro: tutto già visto, ma raramente con tale compattezza e sincerità. Un film autobiografico che mette a nudo senza retorica la vera storia del regista Dito Montiel, alla sua opera prima. Ma effettivamente anche una guida, amara ma utile, per non morire soffocato nei meandri dell’affettività e distinguersi dal branco.

 

Leggi tutto...

Mobbing, scissioni, e tante risate per "IL GRANDE CAPO", di Lars Von Trier

IL GRANDE CAP(r)O ESPIATORIO

9
Molti attendevano da anni un ritorno della sua vena comica, sulla scia de “Le cinque variazioni” o meglio ancora di “The Kingdom”. Con l’ultimo film Lars Von Trier, l’effervescente regista danese di “Dancer in the dark”, ha finalmente risposto alle aspettative, firmando una pellicola accurata, intelligente, e soprattutto molto spassosa.


Di Mauro Giovanni Diluca

 

Leggi tutto...

THE DEPARTED - Il Principe e il Povero secondo Scorsese

 

Recensione a cura di Mauro Giovanni Diluca (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

 

departed-locandina-fica"...Come accade di frequente nelle storie o favole tradizionali (“Il Principe e il Povero”, “Giovanni di Ferro”, l’avventurosa vita in incognito del biblico Mosè bambino), il vero Re non siede sul trono, ma è colui il quale esprime i valori morali più apprezzabili e può conquistare solo con le sue forze il riconoscimento che gli spetta. [...] Tale orizzonte archetipico rischia molto, al giorno d’oggi, di rovinare nel banale: lo vediamo spiattellato e confuso in tutte le salse dall’entertainment commerciale, vuoi per vendere l’immagine superpotente del Texas Ranger di turno, vuoi per drammatica ignoranza pedagogica..."  

 

 

 

 

Si ringrazia per la gentile concessione EosArte - Associazione Arte Club copyright (c) 2004-2005 Associazione Arte Club. Tutti i diritti riservati. Autorizzazione Tribunale di Arezzo n. 13/2003 del 17/03/2006 - www.eosarte.it

E' vietata la riproduzione e la copia senza autorizzazione dell'editore Associazione Arte Club.

 

Leggi tutto...