Sab11252017

Last updateVen, 17 Nov 2017 12pm

Back Sei qui: Home FAD E-learning e web 2.0

Formazione a Distanza

E-learning e web 2.0

isfol.jpg

E-learning e web 2.0: una dimensione sociale dell'apprendimento virtuale

testo a cura di Francesca Ludovisi dell'ISFOL

L'era della formazione a distanza (Fad), individuale, svolta in un ambiente chiuso, dai contenuti fortemente strutturati e rigidi è definitivamente tramontata. La diffusione del web 2.0, l'uso di webcam, wiki, blog, software multimediali e tecnologie partecipative ha permesso un salto di qualità nei programmi di formazione a distanza.
L'e-learning è oggi un ambiente di apprendimento aperto, flessibile e informale che viaggia in rete, abbatte le frontiere di spazio e tempo e contribuisce alla diffusione delle conoscenze e delle competenze.
Le metodologie e gli strumenti dell'e-learning di ultima generazione puntano infatti sempre più a forme di apprendimento collaborativo, le quali pongono il fruitore al centro di una molteplicità di relazioni e lo rendono partecipante attivo, nonché costruttore di conoscenza. Il singolo diventa il centro della rete, contribuisce alla creazione dei contenuti e li condivide in modo interattivo con gli altri. Apprendimento formale, non formale e informale si intrecciano, generando una fluidificazione dei saperi. Grazie alla rete si apprende informalmente, quasi per caso, e l'esperienza quotidiana diventa complementare a quella istituzionale. Siamo all'interno di quello che viene definito, a livello europeo, il processo di apprendimento lungo tutto l'arco della vita (lifelong learning).

vai al documento completo in formato html