Dom10212018

Last updateVen, 12 Ott 2018 9am

Back Sei qui: Home Spazio educatori Per gli educatori ... Riflessioni dagli educatori Appello a favore di Diapason di D. Conte

Riflessioni dagli educatori

Appello a favore di Diapason di D. Conte

diap

Ricevo e pubblico volentieri le riflessioni e l'appello di Demetrio Conte dopo quanto accaduto in questi giorni alla Cooperativa Diapason ed agli operatori sociali in genere ...

 

 

I fatti recenti che hanno visto coinvolta un’operatrice della Cooperativa Diapason, hanno turbato molti degli operatori sociali che lavorano quotidianamente nell’area del disagio milanese. Quanto accaduto non necessita né commenti né letture, è materia di un giudice che avrà modo di valutare circostanze e responsabilità. Com’è del resto inevitabile sentirci vicini al disorientamento e al disagio dei genitori e del minore protagonisti di quella vicenda. Nello stesso tempo però, non possiamo accettare che la responsabilità di quanto avvenuto, che come ogni atto penalmente rilevante attiene alla responsabilità personale, possa ricadere come un’onta sulla Cooperativa Diapason e in particolare su tutti i suoi operatori e soci.

L’atto scellerato di una persona non può mettere in discussione la professionalità di quei colleghi e la serietà di una cooperativa che è interna al patrimonio storico e culturale della cooperazione milanese. L’amministrazione pubblica ha forse la legittimità di verificare il suo rapporto con Diapason ma il mondo della cooperazione, degli educatori, degli assistenti sociali, degli psicologi, che in tutti questi anni hanno collaborato con questa cooperativa, le stesse famiglie che hanno ricevuto un concreto sostengo da quegli operatori, devono sentire il dovere di stingersi attorno al dramma umano e professionale che i nostri colleghi della Diapason stanno vivendo in queste ore. Questo appello probabilmente non servirà molto rispetto le scelte che l’Amministrazione Comunale andrà a fare ma sicuramente servirà ai colleghi di Diapason che non si sentiranno isolati e quindi corresponsabili loro malgrado di quanto avvenuto.

Un caloroso abbraccio a tutti i soci e collaboratori della Cooperativa Sociale Diapason

 

Demetrio Conte (Coordinatore di Comunità Progetto)